Markus Scholtes

Neumagen-Dhron, Mosella - Germania

Neumagen-Dhron è la zona vinicola più antica di tutta la Germania: ci sono tracce di coltivazioni della vite risalenti all’epoca dei Romani.

La varietà più diffusa è il Riesling, ma coltivano anche Pinot Bianco, Pinot Nero e Müller Thurgau.

Markus Scholtes, terza generazione di una famiglia di viticoltori che producono e vendono i propri vini ad aziende del territorio, ha lavorato a fianco di suo padre fin da piccolissimo.

Dal 2008 al 2010 Markus ha svolto un apprendistato presso la cantina St. Urbans-Hof, imparando dal maestro Niki Weis.

In seguito ha studiato viticoltura ed enologia all’Università di Geisenheim, una volta terminati gli studi, ha diretto la cantina Dr. Fisher a Ockfen (dal 2013 al 2014) di proprietà di Niki Weis e Martin Foradori Hofstätter.

Dopo sei mesi passati in giro per il mondo, è tornato in Germania a dirigere la cantina di Markus Molitor per due anni.

Contemporaneamente all’attività di consulente presso il DLR Mosel, associazione per la tutela e sviluppo dell’agricoltura, Markus Scholtes ha iniziato a produrre Riesling in proprio nella cantina del padre, selezionando le uve di qualità migliore all’interno dei vigneti di famiglia.

Attualmente produce cinque etichette ma in quantità limitatissime, circa 1200 bottiglie in tutto.

La coltivazione avviene in regime biologico (a breve giungerà la certificazione) su pendii ripidi, caratterizzati da un terreno ricchissimo di ardesia che conferisce ai vini di Markus i tratti distintivi di un Riesling di grande qualità: grande freschezza e mineralità unite a un moderato tenore alcolico.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "OK" permetti il loro utilizzo.

Chiudi